Lo Standard Ufficiale in Vigore

STANDARD FCI n° 339 / 22 Giugno 2001 / GB ORIGINE : Inghilterra
DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD UFFICIALE : 04 Giugno 2001
UTILIZZAZIONE: Terrier robusto e tenace , specialmente qualificato per il lavoro in tana.
CLASSIFICAZIONE FCI : Gruppo 3 ( Terriers ) - Sezione 1: Terrier di grande e media taglia. Con prova di lavoro.

ASPETTO GENERALE
Terrier da lavoro, attivo, agile, di grande carattere, costruito per la velocità e per la resistenza. Soprattutto immagine di bilanciamento e flessibilità. Cicatrici onorevoli sono accettate.

COMPORTAMENTO E CARATTERE
Essenzialmente un Terrier con attitudine e costruzione idonee al lavoro in tana, audace e socievole, sempre attento e attivo, ottimo come cane da compagnia.

PROPORZIONI IMPORTANTI
Ben bilanciato, costruito sul quadrato, la lunghezza del corpo leggermente più lunga che l’altezza dal garrese a terra. La lunghezza dal tartufo allo stop leggermente più corta che dallo stop all’occipite.

TESTA
Regione craniale : Cranio piatto di media grandezza che si stringe gradualmente verso gli occhi;
Stop: Ben definito, ma non troppo pronunciato;
Regione facciale : Tartufo nero; Mascelle forti e muscolose; Denti con una perfetta regolare e completa chiusura a forbice; Per esempio i denti superiori ricoprano i denti inferiori e si inseriscono perpendicolari nella mandibola;
Occhi : A mandorla, abbastanza infossati nelle orbite, di colore scuro, con un’espressione intensa;
Orecchie : Piccole, a forma di V , ricadenti in avanti, portate contro la testa, la punta dell’orecchio deve raggiungere l’angolo dell’occhio, piegate da non apparire sopra la sommità del cranio, la pelle di moderata consistenza;
Collo : Con linee pulite, muscoloso, di buona lunghezza, va allargandosi progressivamente verso le spalle;

CORPO
Taglia : Altezza ideale al garrese, per i maschi 36 cm (min.34 cm-max.38 cm) per le femmine 33 cm (min.31 cm-max.35 cm);
Peso : è equivalente a 1 Kg ogni 5 cm di altezza (per esempio, un soggetto alto 35 cm dovrebbe pesare approssimativamente 7 Kg);
Posteriore : Forte e diritto;
Rene: Leggermente arcuato;
Torace : Di moderata profondità, non deve andare sotto la punta del gomito, deve essere capace di essere spannato da dietro le spalle da mani di media grandezza. Le costole non devono essere troppo arcuate;
Coda : Forte, diritta, attaccata moderatamente alta, portata ben dritta in movimento; Abitualmente tagliata con una lunghezza proporzionale al corpo e offra una buona presa alla mano che la afferra;

ARTI
Arti anteriori : Gli arti anteriori sono forti, devono essere dritti in appiombo, senza deviazioni né in dentro né in fuori;
Spalle : lunghe ed oblique, ben inclinate verso l’indietro, ben unite in corrispondenza del garrese;
Gomiti : Ben aderenti al corpo si muovono liberamente;
Arti posteriori : Forti, muscolosi, con buone angolazioni;
Ginocchio : Ben angolato;
Garretti : Inseriti bassi;
Metatarsi : Paralleli, permettono una buona spinta;
Piedi : Compatti, cuscinetti plantari resistenti; i piedi non sono deviati né in dentro, né in fuori;
Andatura: Decisa, sciolta, ben coordinata; gli arti si muovono diritti sia in avanti che indietro;

MANTELLO
Pelle : Deve essere spessa ed elastica;
Pelo : Può essere liscio, duro senza difese (Broken) o ruvido con difese (Rough); Il ventre e la parte inferiore del tronco sono muniti di pelo; Il mantello non dovrebbe essere strippato;
Colore : Interamente bianco o prevalentemente bianco con macchie tan, marroni o nere ed ogni combinazione di questi colori, preferibilmente localizzate alla testa e/o all’attaccatura della coda;



DIFETTI : Tutto quanto differisce da quanto sopra descritto è da considerarsi difetto e da penalizzarsi in funzione della sua gravità.
NOTA : I maschi devono avere due testicoli, perfettamente discesi nello scroto.


< torna al indice
Share this post!